Come trasformare la vasca in doccia e cosa devi sapere

Tecnobad
6 Aprile, 2020

La vasca da bagno ha un fascino senza tempo. Ma con il passare del tempo, quando il peso degli anni si fa sentire, ci si accorge che la classica vasca non è più funzionale per le nostre esigenze; addirittura può diventare un elemento di pericolo per i nostri cari più vulnerabili.

A un certo punto, si deve trovare una soluzione alternativa per non mettere a rischio l’incolumità dei nostri familiari, come genitori e nonni anziani, o parenti che hanno difficoltà motorie.

Una soluzione mirata e immediata è quella di trasformare la vasca in doccia, con l’aiuto di professionisti qualificati. Non è un lavoretto fai da te per riempire il tempo libero. È un intervento estremamente serio che richiede precisione e una tecnica collaudata.

Vogliamo condividere con te le informazioni chiave per scegliere in maniera consapevole.

Come si fa la trasformazione vasca – doccia

Ci sono molte tecniche in circolazione per trasformare la vasca in doccia, ma non tutte offrono risultati soddisfacenti. Basta fare una ricerca online per scoprire opinioni critiche sulla trasformazione vasca – doccia. Per fortuna, esistono metodi collaudati che si usano da oltre 35 anni.

Cosa rischi se non scegli il metodo giusto

Tra le persone che hanno trasformato la vasca in doccia, c’è chi si dice insoddisfatto per la perdita di continuità estetica del bagno. Magari sono state applicate piastrelle di colore e dimensione diversa, in mancanza di quelle originali. Oppure può capitare di lasciare delle pareti senza rivestimenti, rischiando, così, problemi di muffa, umidità, infiltrazioni.

Se il “danno” estetico potrebbe essere accettato in cambio di un ambiente sicuro, ci sono dei problemi ben più seri, che potrebbero compromettere l’utilizzo del bagno

Basti pensare al malfunzionamento di scarichi e tubature, problemi di fuoriuscita di acqua, mancanza di spazio nel box, superfici scivolose, assenza di ausili per favorire la stabilità delle persone malferme, e così via.

La trasformazione vasca – doccia non si fa così! Ecco il metodo più sicuro

In Italia ci sono pochissime aziende realmente specializzate nel trasformare la vasca da bagno in doccia. Non vale la pena affidarsi all’impresa edile o all’idraulico sotto casa: bisogna andare a ricercare gli specialisti di questa particolare tecnica. 

La tua ricerca, comunque, è andata a buon fine perché hai trovato noi di Tecnobad. La nostra azienda nel 1984 ha inventato il metodo di trasformazione da vasca a doccia. Abbiamo ottenuto il brevetto italiano ed europeo e l’attestato degli innovatori. 

Potremmo dire che i pionieri della trasformazione vasca – doccia siamo noi. Lo diciamo senza presunzione, ma con la fierezza di chi ogni anno effettua più di 6.000 installazioni l’anno in tutta Europa.

Continua a leggere per scoprire come lavoriamo. Non abbiamo segreti!

Il procedimento brevettato per trasformare la vasca da bagno in box doccia

Tutto inizia con un sopralluogo nella tua abitazione o dove vivono i tuoi cari che hanno la necessità di sostituire la vecchia vasca con una doccia sicura e funzionale.

Il sopralluogo viene svolto gratuitamente ed è indispensabile per definire le procedure dell’intervento, oltre che il preventivo definitivo.

Una volta confermato il lavoro, una nostra squadra specializzata interverrà entro 7 giorni dalla tua richiesta. Abbiamo fatto della rapidità la nostra filosofia guida, perché sappiamo benissimo che la sicurezza non può aspettare.

Garantiamo la trasformazione vasca in doccia in 8 ore: in una sola giornata potrai migliorare la tua routine e trasformare l’igiene quotidiana in un momento rilassante e sereno.

Il processo di trasformazione è semplice e mirato. Per prima cosa, ci occupiamo di rimuovere la vecchia vasca, seguendo una tecnica di precisione per mantenere intatta l’area circostante. Zero danni a pareti, pavimenti, piastrelle, sanitari: il nostro metodo è stato concepito per intervenire con precisione chirurgica solo sullo spazio che occupa la vasca.

Una volta eliminato il vecchio sanitario, passiamo alla preparazione della superficie per l’installazione del piatto doccia. 

Possiamo fornirti un piatto doccia su misura per coprire completamente l’area precedentemente occupata dalla vasca. Così potrai goderti una bella doccia ampia con lo spazio per muoversi comodamente e inserire, se necessario, degli accessori per la sicurezza, come sedili reclinabili, sedute fisse, maniglioni e altro.

In alternativa, puoi optare per una doccia più piccola se per te è importante recuperare spazio in bagno. In ogni caso, concorderemo con te la soluzione migliore per le tue esigenze.

Infine, procediamo all’installazione del box doccia precedentemente scelto insieme a te. Potrai scegliere l’apertura a scorrimento o a sportello, selezionare il tipo di finitura che si abbina meglio al resto del bagno… Insomma, potrai scegliere il tipo di doccia più adatto alle tue esigenze.

Se hai bisogno di elementi aggiuntivi per innalzare il livello di sicurezza, pensiamo anche a questo. Non solo ci occupiamo dell’installazione, ma possiamo anche fornirti delle soluzioni di alta qualità. 

Ci occupiamo noi dello smaltimento del vecchio sanitario e tu non dovrai pensare a nulla, nemmeno alle pulizie finali. Ti restituiremo un bagno perfettamente funzionante e pronto all’uso immediato. Ai nostri clienti offriamo anche una garanzia di 2 anni su installazione e materiali.

Non ti senti già più rilassato?

Trasformazione vasca in doccia per anziani: un bagno più sicuro

Qualche beneficio te lo abbiamo già elencato. Ma vogliamo portare la tua attenzione su un tema che preoccupa molte famiglie italiane: la sicurezza degli anziani in bagno.

Lo sapevi che nel 76,9% dei casi le vittime di cadute sono proprio gli anziani? Lo dicono le statistiche Istat sul fenomeno degli incidenti domestici. 

I nostri nonni, i nostri genitori, con l’avanzare dell’età diventano sempre più vulnerabili ed esposti a rischi di cadute. Purtroppo, il bagno può essere un ambiente pieno di pericoli per le persone anziane. 

L’azione di scavalcare il bordo della vasca per entrare e uscire è una di quelle che espone gli anziani a maggiori rischi. Quando l’equilibrio diventa instabile e l’uso degli arti si fa sempre più limitato, il pericolo di cadere è sempre dietro l’angolo. 

Immagina una quotidianità caratterizzata dal pericolo costante di cadere, semplicemente occupandosi della propria igiene personale: un’azione che ripetiamo giorno dopo giorno.

Parlare del rischio di infortuni in casa non deve essere un tabù, e non si deve assumere un atteggiamento di chiusura rispetto alle routine più intime. Tra le persone che conosci, forse ci sono famiglie che hanno vissuto l’esperienza di una brutta caduta di un anziano. Un episodio imprevedibile, incontrollabile, che in pochi secondi può causare conseguenze gravi sulla salute di chi ne è vittima. 

Le cadute possono compromettere l’autonomia di una persona vulnerabile e debole, a volte anche in maniera definitiva. È triste parlarne, non possiamo negarlo. Ma occorre affrontare l’argomento in maniera realistica, perché potenzialmente tutti gli anziani d’Italia sono esposti a questo rischio.

Noi di Tecnobad, con le nostre soluzioni brevettate, vogliamo essere vicini alle famiglie offrendo una risposta immediata e accessibile. Per questo, se hai dei familiari anziani che vivono da soli o sotto il tuo stesso tetto, ti invitiamo a fare una riflessione. Trasformare la vasca in doccia è sicuramente un’operazione alla portata di tutti e altamente efficace.

Quanto costa trasformare la vecchia doccia in una vasca funzionale?

Come abbiamo appena detto, la trasformazione da vasca a doccia è un investimento accessibile a tutti, in termini economici. Per agevolare le famiglie, noi di Tecnobad offriamo la possibilità di dilazionare il costo del servizio in piccole rate mensili. 

Senza informazioni sul tuo bagno e senza aver effettuato un sopralluogo, non è semplice definire il prezzo di trasformazione della vasca in doccia. Ma possiamo dirti con serenità che le nostre tariffe sono decisamente più abbordabili dei principali competitor nazionali.

Abbiamo soluzioni che ti permettono di risparmiare dal 20% al 60% rispetto ai prezzi applicati dalla concorrenza.

Per darti un’idea dei costi di trasformazione della vecchia vasca in box doccia, possiamo dirti quali sono i prezzi di mercato generalmente applicati dalle aziende del settore.

La soluzione più costosa è la sostituzione di una vasca angolare con una porzione muraria rivestita in piastrelle. Il prezzo può spaziare dai €2.500 ai €3.000, stando alle informazioni pubblicate dai competitor. 

Nel caso di intervento su una vasca freestanding, cioè il sanitario indipendente e privo di parti in muratura, la tariffa può scendere notevolmente. Ad ogni modo, molte aziende del settore su una tariffa media di €2.200; chiaramente ci sono proposte anche più costose.

Noi di Tecnobad, nel mercato attuale, andiamo controcorrente. Infatti, il prezzo medio per la trasformazione della vasca in doccia è molto inferiore alle cifre che ti abbiamo appena mostrato. Ci teniamo ad assicurare un prezzo accessibile e modalità di pagamento convenienti.

La garanzia di qualità del nostro servizio risiede nelle speciali procedure che impieghiamo per sostituire la vasca e installare una nuova doccia. Sono procedure testate e brevettate. Quindi, il nostro “segreto”, per così dire, sta nel metodo di precisione, che assicura il massimo risultato in qualsiasi circostanza.

Del resto, quando si parla di convenienza, non si deve pensare esclusivamente al prezzo, ma all’insieme di fattori che determinano il risultato finale. Tra questi, ricoprono grande importanza i materiali impiegati, i sanitari forniti, la tecnica unica ed esclusiva che solo i nostri operatori conoscono e padroneggiano alla perfezione.

Inoltre, se stai valutando delle alternative alla trasformazione vasca in doccia, devi sapere che puoi affidarti a noi per scegliere altre opzioni. Una di queste è la realizzazione di una vasca con sportello. 

Si tratta di un intervento di minore entità che ti permetterà di continuare a sfruttare la tua vasca attuale, semplicemente adattandola alle esigenze di sicurezza.

In ogni caso, potrai valutare insieme ai nostri tecnici quale sarà la soluzione più funzionale per i tuoi bisogni. Il preventivo e il sopralluogo sono completamente gratuiti. 

La varietà di soluzioni e la consulenza gratuita sono vantaggi che non tutte le aziende del settore possono garantire.

Per la trasformazione vasca in doccia c’è detrazione fiscale?

Restando in tema di spese da affrontare, molte persone si chiedono se è possibile accedere alla detrazione fiscale Irpef prevista dallo Stato. Facciamo chiarezza insieme.

Con l’ultima Legge di bilancio, il Governo ha confermato le misure fiscali speciali a sostegno di chi realizza lavori di ristrutturazione, per la conservazione del patrimonio edilizio. Queste misure vengono aggiornate di anno in anno. 

Attualmente la percentuale di detrazione media è del 50% sull’Irpef o Ires. Ci sono, poi, agevolazioni maggiori (60%, 80% e così via) per alcune tipologie di interventi che possono riguardare, per esempio, lavori volti al risparmio energetico, ristrutturazione di condomini, opere svolte dalle aziende negli stabilimenti produttivi o operativi, e via dicendo.

La casistica è molto ampia e per tutti i dettagli è consigliabile seguire le indicazioni disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate. 

Ci sono due fattori fondamentali da considerare: il primo è che a un certo punto le agevolazioni fiscali potrebbero non essere più disponibili; il secondo è che le misure potrebbero variare, introducendo percentuali di detrazioni più basse.

Quindi, se stai pensando di fare lavori in casa, forse è meglio non aspettare: non puoi sapere se i bonus ci saranno ancora fra un anno.

Ora, scendiamo più nel dettaglio. Nel caso della trasformazione vasca in doccia, la detrazione viene concessa solo se sussistono i requisiti di legge. Proviamo a riassumerli:

  1. si effettua un intervento straordinario;
  2. la spesa non supera il limite di €96.000 annui;
  3. il soggetto che richiede la detrazione ha una situazione reddituale adatta (sono esclusi i soggetti incapienti o che non percepiscono reddito);
  4. i lavori vengono affidata a una ditta specializzata e non sono realizzati in modalità fai da te;
  5. i pagamenti dei lavori sono tracciabili e preferibilmente effettuati con bonifico bancario parlante.

Fra tutti questi punti, dobbiamo concentrarci sul primo: il concetto di intervento straordinario. Per ristrutturazione, si intende una manutenzione straordinaria, quindi non un intervento di mantenimento ordinario. 

La trasformazione della vasca da bagno in doccia è un intervento ordinario o straordinario? Per la legge è un’opera di manutenzione ordinaria. Tra l’altro, questo genere di operazioni non rientra nemmeno nella categoria delle opere volte all’abbattimento delle barriere architettoniche in favore delle persone disabili.

Stando così le cose, devi essere consapevole che la semplice sostituzione dei sanitari non dà diritto alla detrazione Irpef. Ma la faccenda non si esaurisce qui. 

Infatti, se ci sono in atto dei lavori di ristrutturazione totale del bagno, o la sostituzione degli impianti, l’ammodernamento delle tubature, allora si può richiedere il Bonus casa per le ristrutturazioni e ottenere uno sconto Irpef del 50%.
In sintesi, per la trasformazione vasca in doccia c’è la detrazione fiscale solo se fai una ristrutturazione più ampia. Per saperne di più, puoi leggere il nostro articolo dedicato alle detrazioni fiscali per la sostituzione della vasca con doccia.

Trasformazione vasca in doccia, opinioni dei nostri clienti

Qualche riga fa, abbiamo visto che quando si parla di trasformazione vasca in doccia le opinioni possono essere discordanti. Non nel caso di Tecnobad. 

Possiamo dire con orgoglio e gratitudine di aver soddisfatto a pieno le aspettative di migliaia di clienti in Italia e in Europa. Tutti gli aspetti dell’intervento vengono valutati positivamente, dal primo contatto fino all’assistenza post-installazione. 

Nel nostro sito c’è una sezione dedicata alle recensioni dei nostri clienti, che ti aiuteranno a capire cosa aspettarti esattamente dal nostro servizio. Lì potrai conoscere veramente la nostra filosofia e il metodo di lavoro. 

Possiamo portarti l’esempio di Stefano, uno dei nostri clienti, che ha avuto la necessità di chiedere assistenza poco dopo l’installazione della nuova doccia. Chiaramente, non lo abbiamo lasciato solo: siamo intervenuti tempestivamente. E sappiamo che, a distanza di tempo, il cliente è soddisfatto del lavoro svolto e si gode la sua nuova doccia.

Altri clienti apprezzano la chiarezza del preventivo e zero sorprese dopo l’intervento. L’opinione comune è che la trasformazione da vasca a doccia viene eseguita a regola d’arte, secondo i tempi concordati, senza alcun disagio o disturbo per gli abitanti della casa. 

Un’altra recensione che ci piace molto è quella di Roberto, che ci fa i complimenti per aver gestito una situazione in cui serviva un intervento “rapido e indolore”. Lavori portati a termine, ovviamente in maniera rapida e indolore.

Le richieste più frequenti… da tutta Italia

In molti ci chiedono se possiamo intervenire nella loro città. Sì che possiamo!

Noi di Tecnobad operiamo su tutto il territorio italiano e anche in alcuni paesi Europei. 

Inoltre, abbiamo una rete di showroom diffusi in varie regioni, dove è possibile vedere come lavoriamo e quali materiali impieghiamo.

Cerchi trasformazione vasca in doccia a Torino?

Tecnobad realizza la trasformazione vasca in doccia a Torino e in tutto il Piemonte. A Torino trovi la nostra filiale Tecnobad Piemonte, dove puoi richiedere la consulenza dei nostri esperti e visionare l’ampia varietà di sanitari nel nostro spazio espositivo. 

Vuoi informazioni su trasformazione vasca in doccia a Milano e prezzi?

Sei nel posto giusto. Noi di Tecnobad realizziamo la trasformazione vasca in doccia a Milano a prezzi concorrenziali. Se hai messo in pausa i tuoi progetti di ristrutturazione, noi possiamo aiutarti a completare i lavori e trasformare una volta per tutte la tua vecchia vasca, pericolosa e usurata, in una doccia funzionale e sicura. Abbiamo una filiale di riferimento per la Lombardia. Vieni a visitare lo showroom!

Chi fa trasformazione vasca in doccia a Varese?

Sempre Tecnobad. Le nostre squadre di specialisti sono attive in tutta Italia e chiaramente la Lombardia non fa eccezione. Quindi, se vuoi fare la trasformazione vasca in doccia a Varese o dintorni, mettiti subito in contatto con noi.

Serve trasformazione vasca in doccia a Roma?

A Roma proprio non poteva mancare una filiale Tecnobad. Nella capitale trovi la sede di riferimento per il Sud Italia, con un’area espositiva dedicata alle nostre soluzioni e consulenti specializzati pronti a consigliarti opzioni personalizzate.Se vuoi trasformare la vasca in doccia a Roma e nel resto del Lazio, affidati a Tecnobad.

Potrebbe interessarti

Soffione di una moderna trasformazione vasca con doccia con piastrelle scure.
Quanto costa trasformare la vasca in doccia: un’analisi dettagliata

Questo articolo analizza in modo approfondito i costi e le considerazioni per la trasformazione di una vasca con una doccia. Si concentra sul calcolo del budget necessario, includendo i costi associati alla rimozione della vasca, l’acquisto dei materiali per la doccia e l’installazione. Vengono anche esaminate le diverse opzioni di trasformazione e i vantaggi dell’affidarsi a professionisti come Tecnobad per un servizio rapido e professionale.

Bagno moderno con cambio vasca in doccia, pavimento in ciottoli e mobile lavabo sospeso.
Cambio vasca in doccia: vantaggi e consigli pratici

Il cambio da vasca a doccia è una scelta popolare nella ristrutturazione del bagno, mirando a migliorare la funzionalità e l’aspetto dello spazio. Questa trasformazione offre vantaggi come l’ottimizzazione dello spazio, l’accessibilità migliorata, specialmente per chi ha disabilità o ridotte capacità motorie, e un significativo risparmio di acqua ed energia.

Soffione di una moderna trasformazione vasca con doccia con piastrelle scure.
Quanto costa trasformare la vasca in doccia: un’analisi dettagliata

Questo articolo analizza in modo approfondito i costi e le considerazioni per la trasformazione di una vasca con una doccia. Si concentra sul calcolo del budget necessario, includendo i costi associati alla rimozione della vasca, l’acquisto dei materiali per la doccia e l’installazione. Vengono anche esaminate le diverse opzioni di trasformazione e i vantaggi dell’affidarsi a professionisti come Tecnobad per un servizio rapido e professionale.

Bagno moderno con cambio vasca in doccia, pavimento in ciottoli e mobile lavabo sospeso.
Cambio vasca in doccia: vantaggi e consigli pratici

Il cambio da vasca a doccia è una scelta popolare nella ristrutturazione del bagno, mirando a migliorare la funzionalità e l’aspetto dello spazio. Questa trasformazione offre vantaggi come l’ottimizzazione dello spazio, l’accessibilità migliorata, specialmente per chi ha disabilità o ridotte capacità motorie, e un significativo risparmio di acqua ed energia.

Bagno elegante con grande specchio, ottenuto approfittando della detrazione per la trasformazione della vasca in una doccia.
Detrazione fiscale per la sostituzione della vasca con la doccia: è davvero possibile?

L’articolo esplora la possibilità di ottenere detrazioni fiscali per la sostituzione della vasca con la doccia, un intervento che può migliorare significativamente l’accessibilità e la sicurezza del bagno. Viene sottolineato come tale trasformazione, oltre a essere un miglioramento pratico, rappresenti anche un’opportunità di risparmio grazie agli incentivi fiscali applicabili alle ristrutturazioni.