5 consigli per il risparmio dell’acqua in bagno

Una mano apre un rubinetto di design moderno, un gesto quotidiano che simboleggia il risparmio acqua in bagno grazie all'uso consapevole delle risorse idriche.
Tecnobad
5 Aprile, 2024

Nell’epoca in cui stiamo vivendo, sempre più caratterizzata da una maggiore consapevolezza ambientale, il risparmio dell’acqua in bagno rappresenta un atto concreto per contribuire alla sostenibilità del nostro paese. 

Nelle prossime righe di questa guida, quindi, abbiamo deciso di fornirti 5 suggerimenti pratici che consentiranno di ridurre il consumo d’acqua in bagno e di abbracciare uno stile di vita più ecologico. 

Al centro di questo approccio, una soluzione è sicuramente la trasformazione della vasca in doccia, un cambiamento che potrebbe ridurre drasticamente il consumo di acqua in casa tua. 

Riduci il tempo della doccia

Un primo efficace passo verso il risparmio dell’acqua e un approccio più sostenibile all’utilizzo di questo bene è sicuramente la gestione del tempo delle docce quotidiane. 

Pertanto, potresti valutare di rivolgerti a docce a flusso ridotto o a risparmio energetico per fare un passo concreto in questa direzione. 

Queste soluzioni innovative consentono di sperimentare un’esperienza di doccia appagante ma senza sprecare acqua e limitandone il consumo, riducendo l’impatto ambientale. Oltre a promuovere la sostenibilità, un’altra faccia della medaglia è il risparmio in termini di costi nel lungo periodo. Un approccio di questo tipo, infatti, contribuisce a tagliare le bollette idriche. 

Ridurre il tempo della doccia non solo rappresenta un cambiamento positivo nelle abitudini quotidiane, ma diventa un gesto concreto per preservare questa preziosa risorsa, abbracciando un approccio più responsabile. 

Installa rubinetti a risparmio idrico

Un’altra scelta intelligente è quella di installare rubinetti a risparmio idrico. Si tratta di dispositivi caratterizzati da funzionalità avanzate, come aeratori ad alta efficienza, che permettono di ridurre la quantità d’acqua erogata senza ridurre la pressione. 

Si tratta di una tecnologia che effettua un mix di acqua e di aria, garantendo un flusso uniforme e soddisfacente, limitando il consumo idrico. L’installazione di rubinetti a risparmio idrico non solo promuove uno stile di vita sostenibile ma, anche in questo caso, contribuisce a rendere la tua bolletta più leggera, concretizzandosi in risparmi tangibili a livello economico. 

Aggiorna vecchi impianti sanitari

Un approccio fondamentale al risparmio d’acqua in bagno consiste nell’aggiornare i vecchi impianti sanitari, trasformando il tuo bagno in un ambiente più efficiente e sostenibile. 

Devi sapere, infatti, che gli impianti sanitari più vecchi possono rivelarsi un’elevata fonte di spreco idrico. Invece, l’introduzione di nuovi modelli di WC a scarico ridotto può rivoluzionare completamente la gestione dell’acqua. 

Questi moderni dispositivi sono progettati con un’efficienza senza precedenti, riducendo notevolmente la quantità d’acqua utilizzata ad ogni scarico.

Ad esempio, i sistemi di scarico dual flush consentono di avere un controllo più completo in termini di consumo idrico, consentendo di scegliere la modalità di scarico ridotto e risparmiare in termini di acqua utilizzata. 

Trasforma la vasca in doccia

Un’opzione ecologica e intelligente per ridurre significativamente il consumo d’acqua in bagno è la trasformazione della vasca in doccia. Questo passo non solo rappresenta un gesto concreto verso la sostenibilità ambientale ma porta anche a vantaggi pratici e di accessibilità.

La scelta di installare una doccia efficiente consente una considerevole riduzione del consumo d’acqua rispetto all’uso della vasca. Le moderne tecnologie offrono docce a flusso ridotto o sistemi a risparmio energetico, garantendo al contempo un’esperienza di doccia soddisfacente e confortevole.

Inoltre, la trasformazione da vasca a doccia contribuisce alla praticità e all’accessibilità del bagno. Accedere ad una doccia è generalmente più semplice anche per le persone con ridotta mobilità. Ciò promuove un ambiente più inclusivo e che si adatta ad un numero differente di esigenze. 

La combinazione di risparmio idrico e miglioramento dell’usabilità rende questa opzione non solo ecologica ma anche conveniente per tutti coloro che utilizzano il bagno. 

Raccolta e riutilizzo dell’acqua

Un approccio avanzato e sostenibile dedicato al risparmio dell’acqua è la sua raccolta e riutilizzo. Si tratta di un concetto innovativo che può essere perseguito attraverso l’installazione di sistemi dedicati che promuovono un approccio sostenibile all’utilizzo di risorse idriche. 

Una delle strategie più efficaci è l’installazione di sistemi di raccolta delle acque piovane. Questa pratica consente di sfruttare una fonte naturale e abbondante di acqua per scopi che non richiedono l’uso di acqua potabile. I serbatoi di raccolta delle acque piovane catturano e conservano l’acqua riducendo così la dipendenza dalle risorse idriche tradizionali.

Un altro approccio intelligente è il riutilizzo della cosiddetta acqua “grigia” per scopi non potabili. L’acqua grigia è quella proveniente da lavandini, docce e lavatrici ed è utilizzata per irrigare il giardino oppure per il lavaggio dei pavimenti. 

Queste pratiche avanzate riflette un impegno concreto verso la sostenibilità, contribuendo a preservare le risorse idriche per le generazioni future e a mitigare gli impatti ambientali derivanti dal suo eccessivo consumo. 

Conclusioni

Rivolgersi a pratiche di risparmio dell’acqua rappresenta un atto di responsabilità che si traduce anche in risparmi dal punto di vista economico. Ogni passo compiuto per ridurre il consumo idrico contribuisce al risparmio delle risorse idriche, sempre più preziose, e offre notevoli occasioni per poter abbracciare un approccio più sostenibile. 

In un contesto come questo, la trasformazione della vasca in doccia è una soluzione sempre più apprezzata per risparmiare acqua. 

Oltre a ridurre in modo significativo il consumo complessivo d’acqua, questa scelta conferisce al bagno un tocco contemporaneo, adattandolo alle esigenze di uno stile di vita sostenibile.

Potrebbe interessarti

Un bagno attrezzato per la sicurezza degli anziani, dotato di maniglioni e una seduta per la doccia, per aiutare a prevenire cadute e incidenti.
Garantire la sicurezza in bagno per gli anziani: consigli e soluzioni

L’articolo sottolinea l’importanza della sicurezza in bagno per gli anziani, offrendo soluzioni pratiche per prevenire incidenti e promuovere l’indipendenza. Tra le misure consigliate ci sono un’illuminazione adeguata, inclusi LED e sensori di movimento, superfici antiscivolo, tappeti aderenti e piastrelle con maggiore grip. Suggerisce inoltre adattamenti per la vasca e la doccia come maniglie di sicurezza, sedie da doccia e la conversione a docce accessibili senza gradini. Regolare l’altezza di lavandini e WC e l’installazione di maniglioni sono essenziali per un bagno accessibile.

Una doccia accessibile con una sedia di sicurezza bianca e maniglie metalliche, progettata per garantire un bagno sicuro per le persone con disabilità.
Come rendere il bagno sicuro per le persone con diabilità: soluzioni e consigli

L’articolo illustra come migliorare la sicurezza in bagno per le persone con disabilità. Suggerisce la rimozione delle barriere architettoniche e l’installazione di rampe e porte scorrevoli per facilitare l’accesso. Pone l’accento sull’importanza delle superfici antiscivolo e dei materiali resistenti all’umidità per prevenire cadute. Raccomanda l’uso di maniglie e supporti posizionati strategicamente per aiutare nelle attività quotidiane e l’adattamento di vasche e docce per renderle più accessibili, come l’installazione di docce a filo pavimento e sedie regolabili.

Un bagno attrezzato per la sicurezza degli anziani, dotato di maniglioni e una seduta per la doccia, per aiutare a prevenire cadute e incidenti.
Garantire la sicurezza in bagno per gli anziani: consigli e soluzioni

L’articolo sottolinea l’importanza della sicurezza in bagno per gli anziani, offrendo soluzioni pratiche per prevenire incidenti e promuovere l’indipendenza. Tra le misure consigliate ci sono un’illuminazione adeguata, inclusi LED e sensori di movimento, superfici antiscivolo, tappeti aderenti e piastrelle con maggiore grip. Suggerisce inoltre adattamenti per la vasca e la doccia come maniglie di sicurezza, sedie da doccia e la conversione a docce accessibili senza gradini. Regolare l’altezza di lavandini e WC e l’installazione di maniglioni sono essenziali per un bagno accessibile.

Una doccia accessibile con una sedia di sicurezza bianca e maniglie metalliche, progettata per garantire un bagno sicuro per le persone con disabilità.
Come rendere il bagno sicuro per le persone con diabilità: soluzioni e consigli

L’articolo illustra come migliorare la sicurezza in bagno per le persone con disabilità. Suggerisce la rimozione delle barriere architettoniche e l’installazione di rampe e porte scorrevoli per facilitare l’accesso. Pone l’accento sull’importanza delle superfici antiscivolo e dei materiali resistenti all’umidità per prevenire cadute. Raccomanda l’uso di maniglie e supporti posizionati strategicamente per aiutare nelle attività quotidiane e l’adattamento di vasche e docce per renderle più accessibili, come l’installazione di docce a filo pavimento e sedie regolabili.

Un bagno moderno e minimale illustra uno spazio funzionale bagno con una vasca dotata di doccetta, pareti bianche piastrellate, un grande specchio che amplifica la luce, e un lavabo elegante con rubinetto cromato e accessori ordinati.
Creare uno spazio funzionale nel bagno senza ristrutturazione

L’articolo fornisce consigli per rendere il bagno più funzionale senza intraprendere costose ristrutturazioni. Si concentra sull’uso strategico di colori chiari e illuminazione a LED per ampliare visivamente lo spazio e sull’importanza di sostituire la vasca con una doccia per aumentare l’area utile. Propone inoltre l’uso di soluzioni di organizzazione come vassoi, cestini e dispenser a parete per mantenere ordine e funzionalità, e suggerisce di sfruttare spazi spesso inutilizzati con mensole e cestini appesi.